FABIO RIZZO – La label come soggetto culturale a 360°: costruire identità e concept intorno all’artista

Nato a Palermo il 13 aprile 1979, è musicista professionista, produttore artistico, discografico, autore e regista radiofonico; socio fondatore dell’Associazione Culturale Maia, che opera nel settore della produzione musicale, radiofonica e culturale in genere; socio fondatore di Indigo Studios, spazio di produzione e residenza artistica all’interno di Palazzo Lampedusa a Palermo; è co-fondatore dell’agenzia di comunicazione e produzione video PANK Agency, di cui cura la direzione creativa.
Dal 2005 al 2010 ha lavorato per Rai Radio2 in qualità di regista e autore delle musiche originali di alcune trasmissioni radiofoniche.
È stato chitarrista e cantante dei Waines; con Fabrizio Cammarata e The Second Grace ha prodotto due album e sostenuto numerosi tour all’estero, di cui due negli Stati Uniti; è chitarrista della band di Alessio Bondì e di Chris Obehi. Ha fondato un’etichetta discografica indipendente, la 800A Records, ed è stato produttore artistico degli album di artisti come il Pan del Diavolo, Alessio Bondì, Beercock, Dimartino, Nicolò Carnesi, Eugenio in via di Gioia, Amalfitano e molti altri.
Attualmente cura la direzione artistica di Mondo Sounds Festival e di Vita ra me Vita.

https://www.balarm.it/news/quando-la-sicilia-vince-su-tutti-palermo-e-una-calamita-per-la-buona-musica-italiana-116638